La mia giornata del ricordo

 

Oggi è la giornata del ricordo.
Un anno è passato e certi eventi rimangono scolpiti nel cuore.
Mancanze che non smettono di essere mancanze, vuoti che non si colmano.
Pensieri che non riusciamo ad incanalare e organizzare come il resto delle cose della vita e stanno lì a ricordarci quanto siamo fragili.
Pensieri che sfuggono al controllo continuamente e a volte strappano un sorriso, a volte una lacrima, a volte coprono di ombre un panorama.
È vero quando dicono che la vita continua comunque ma quei pensieri arrivano quando meno te li aspetti e diventano presenze vive a ricordare le assenze.
In fondo mio padre è ancora qui ad accompagnare i miei giorni e sono certa che lo sappia, ovunque sia la sua anima.

Vuoi ricevere un avviso ogni volta che viene pubblicato un articolo? Iscriviti qui e unisciti agli altri 29 iscritti!

Comincia la discussione

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.