Viaggio relax eno-gastronomico

Come eravamo…
(sono foto di foto la qualità è pessima)
Quest’anno ho festeggiato il mio ventesimo anniversario di matrimonio così, visto che al giorno d’oggi non è facilissimo restare insieme così tanto tempo, abbiamo deciso di concederci qualche giorno di riposo.
Un piccolo viaggio relax ed eno-gastronomico, luogo scelto la Toscana con sconfinamento in Umbria.
Per voi una piccola “recensione” dei luoghi dove ho soggiornato e mangiato, se mai vi trovaste a passare da quelle parti.

 

Perdonerete la qualità delle foto, ma sono state fatte al momento, senza nessuno studio del particolare, così come i miei occhi vedevano.
Il luogo prescelto per il riposo è stato un agriturismo:
“Le Terre dei Cavalieri” a Cortona.

Eccovi il link al loro sito http://www.terredeicavalieri.com

Il posto è veramente bello e le aspettative rispettate.
E’ un luogo situato in aperta campagna e sapientemente ristrutturato,  silenzioso, con camere molto spaziose, ognuna con una propria caratteristica. I proprietari cordiali e molto disponibili.
La stagione non era quella che ti fa apprezzare appieno questo magico luogo, l’estate sicuramente permette di accogliere tutta la sua bellezza. Il panorama è comunque superbo ma il campo dei girasoli d’estate, in fioritura piena e osservato dal bordo piscina, deve essere uno spettacolo da togliere il fiato. Merita sicuramente una visita.

Qualche immagine per voi:

 

Cortona è un posto bellissimo, un  paese tutto salite, discese e negozi con oggetti di artigianato locale.
Abbiamo cenato in due locali proprio nel centro del paese:

 

Il ristorante “La Loggetta” è un locale molto carino, dove verrete trattati con cortesia e simpatia, i cibi gustati deliziosi e ben presentati. Ottimi primi e altrettanto gustose carni. Voto ottimo, come ottimo il rapporto qualità e prezzo.



La “Trattoria La Grotta”, è un posto caratteristico, forse un po’ meno ricercato, ma con un personale di sala gentilissimo e dove potrete gustare ottimi piatti toscani, tartufi e funghi quando è stagione.
Ottimo rapporto qualità prezzo,

 

Per festeggiare il giorno del nostro anniversario i abbiamo scelto n un bellissimo locale “Il Falcolniere” Relais e Hotel a Cortona

Questo posto è molto ricercato, con un servizio accurato, piatti preparati con arte culinaria e impeccabilmente impiattati. Il prezzo è ovviamente superiore alla media, da riservare ad una occasione speciale.

 

Inevitabile pranzare da Giorgione, “Alla Via di Mezzo” a Montefalco memori della magnifica accoglienza che ci aveva riservato durante il tour eno-gastronomico di #inMontefalco. Siamo riusciti a incontrare Luca Preziosi che ci ha magicamente incasellato fra i suoi innumerevoli impegni. Non potrò mai ringraziarlo abbastanza per la sua stupenda ospitalità.

Giorgione non si smentisce, ama il cibo e lo fa amare a chi lo va a trovare. Imperdibile se passate da quelle parti, anche perché Montefalco merita una visita come, a suo tempo vi avevo raccontato in qui:

Un’altra visita obbligatoria se siete in zona è sicuramente costeggiare le rive del lago Trasimeno.
Vi segnalo un paio di locali in due posti diversi dove siamo stati benissimo e assaggiato ottimo pesce di lago.
il Ristorante “Lido Solitario” a Castiglione del Lago posto spazioso e adatto anche a grandi  compagnie

 

 

 

 

 
e l’Osteria “Rosso di Sera” a Magione

 

 

localino delizioso adatto anche ad una cena più intima.
Prezzi veramente competitivi.

Naturalmente siamo passati da Siena dove ho incontrato amici di twitter: Guido Fruscoloni (che già avevo avuto modo di conoscere) con la sua deliziosa Francesca Pistoiesi e conoscere finalmente la neo-sposa e mitica Bonnie La Cozza.

Con loro abbiamo cenato in un posto caratteristico: all’Enoteca Italiana nella Fortezza Medicea dove era stato organizzato un evento “Mangiappone” con cibi giapponesi e degustazioni di vini e uno sguardo alla esposizione di vini contenuti in questi locali ristrutturati che meritano sicuramente una visita.

 

Non è mancata la “chicca ” della serata: la foto con il conduttore di Pechino Express: Costantino della Gherardesca.
Insomma un tour in luoghi Italiani d’eccellenza, cibi e profumi delle nostre terre (non dimentichiamo che eravamo in periodo di raccolta delle olive, quindi abbiamo assaggiato anche l’olio “novo”), luoghi che meritano la nostra attenzione e il nostro tempo da passare in modo romantico o con gli amici.
Luoghi che non ho potuto visitare come si deve o visitarne altri altrettanto belli,  perché il tempo a nostra disposizione era limitato, ma l’accoglienza è stata così piacevole, da desiderare di tornare al più presto.
Vi lascio, (già se siete arrivati fino a qui, avete avuto una pazienza infinita) spero che possiate fare vostro qualche consiglio contenuto in questo post… buon tour….

Vuoi ricevere un avviso ogni volta che viene pubblicato un articolo? Iscriviti qui e unisciti agli altri 25 iscritti!

Comincia la discussione

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.